Articolazione degli uffici

U.O. Commercio e Pubblici Esercizi (Polizia Locale)

Informazioni
Tipologia
Ufficio
Denominazione
U.O. Commercio e Pubblici Esercizi (Polizia Locale)
Competenze
DI COSA SI OCCUPA L'UFFICIO

Il servizio ha la finalità di assicurare alla città ed ai cittadini prestazioni di assistenza, prevenzione, controllo e vigilanza sulla osservanza delle norme, delle regole e dei comportamenti, al fine di garantire la legittimità e la correttezza della convivenza civile.
In particolare, per realizzare tali finalità, la Polizia Locale svolge funzioni molteplici di controllo del territorio, di monitoraggio e gestione della viabilità e della circolazione stradale, di polizia giudiziaria, di prevenzione ed informazione.
Tra le prestazioni che offre tale servizio vi sono:

  • Permessi di transito e/o sosta nelle zone a traffico limitato. Sono autorizzazioni a transitare e sostare nelle zone a traffico limitato per particolari necessità (residenti, esecuzione lavori ecc.) per il tempo strettamente necessario. L'interessato deve presentare preventiva e tempestiva richiesta in regolare bollo, allegando copia della carta di circolazione e di un documento di riconoscimento.
  • Rilascio permessi di circolazione e sosta per disabili. Sono permessi rilasciati ai cittadini portatori di handicap, su presentazione di apposita richiesta alla quale deve essere allegata la relativa certificazione medica rilasciata dall' ULSS. I permessi hanno validità sull'intero territorio nazionale.
  • Rilascio informazioni su incidenti stradali. L'Ufficio è aperto al pubblico ed ai periti delle assicurazioni per le informazioni sugli incidenti rilevati dal personale del Comando compatibilmente con i limiti di Legge.
  • Rinvenimento oggetti smarriti. Nel caso in cui un cittadino rivenga degli oggetti smarriti, deve consegnarli presso il Comando di Polizia Locale che provvederà alla custodia e rilascerà apposita ricevuta. In caso di smarrimento o furto la relativa denuncia va inoltrata esclusivamente a Carabinieri o Polizia.
  • Gestione verbali e accertamenti di violazioni. Presso l'Ufficio si può provvedere a presentare ricorsi contro le sanzioni. Il pagamento delle stesse deve avvenire a mezzo versamento sul conto corrente postale indicato nell'accertamento o nel verbale. E' buona norma conservare la ricevuta del bollettino di pagamento per 5 anni. In caso di smarrimento del verbale o del preavviso, l'interessato può presentarsi allo sportello con il numero di targa ed il nome del proprietario del veicolo. L'Ufficio contravvenzioni fornisce tutte le informazioni, a chi ne abbia titolo, relative alle procedure sanzionatorie avviate dal Comando.
  • Rilascio autorizzazioni per competizioni ciclistiche o atletiche. Inviare almeno 15 giorni prima apposita richiesta in bollo allegando alla stessa una piantina che indichi il percorso interessato dalla manifestazione o recarsi personalmente presso il Comando di Polizia Locale. Nel caso in cui la manifestazione si svolga anche nel territorio di altri Comuni, la domanda va presentata alla Prefettura competente per territorio (almeno 30 giorni prima della manifestazione).
    Rilascio autorizzazioni per pubblicità fonica. Gli interessati devono presentare apposita domanda, in regolare bollo, indicando i contenuti della pubblicizzazione, i luoghi, gli orari ed i giorni in cui si effettuerà la pubblicità. Agli interessati corre l'obbligo, una volta ottenuta l'autorizzazione, di provvedere al versamento della relativa tassa.
  • Accertamenti per cambio residenza o di indirizzo.
  • Sopralluoghi per accertamenti ecologici, ambientali e per inquinamenti.
  • Sopralluoghi per abusivismo edilizio.

     
Autorizzazione all'esposizione o installazione manufatti pubblicitari
Tutte le strutture pubblicitarie visibili da strade / luoghi pubblici sono soggette ad autorizzazione da parte dell’Ente proprietario dell’area pubblica, nonché al pagamento della relativa tassa.
L’autorizzazione necessaria può essere:
- Solo ai sensi del codice della strada;
- Ai sensi del Codice della Strada e della normativa edilizia.
NORMATIVA DI RIFERIMENTO AI SENSI DEL CODICE DELLA STRADA E RELATIVO REGOLAMENTO DI ESECUZIONE (Competenza Ufficio Polizia Locale):
- Art. 23 Codice della Strada (D.L. 30 Aprile 1992 n. 285)
- Artt. Dal 47 al 59 Regolamento di esecuzione del CdS (DPR 16 dicembre 1992 n. 495)
I testi degli articoli sopra indicati sono facilmente reperibili in internet.
LE AUTORIZZAZIONI AI SENSI DEL CDS SONO SOGGETTE A RINNOVI TRIENNALI
NORMATIVA DI RIFERIMENTO EDILIZIO (Competenza Ufficio Tecnico Comunale)
- Testo Unico Edilizia (D.P.R. 6 giugno 2001, n. 380)
- Regolamento Edilizio Comunale.
LE AUTORIZZAZIONI DI EDILIZIA NON HANNO SCADENZA A MENO CHE LA STRUTTURA VENGA MODIFICATA
NORMATIVA RELATIVA AL PAGAMENTO DELLA TASSA SULLA PUBBLICITA’ DA PAGARE UNA VOLTA OTTENUTA L’AUTORIZZAZIONE ALLA SUA ESPOSIZIONE SUL SITO DEL COMUNE (Competenza ufficio tributi)
Si pubblicano in allegato i seguenti stampati, contenenti ulteriori indicazioni, per la richiesta dell’autorizzazione ai sensi del Codice della Strada che, a seconda della tipologia di impianto pubblicitario, dovranno essere presentati con riferimento ad eventuali pratiche edilizie:
Codice della strada più edilizia (se prevista)
1) Domanda di autorizzazione ai sensi del CdS all’installazione di impianti pubblicitari permanenti;
2) Domanda di autorizzazione ai sensi del CdS all’installazione di impianti pubblicitari temporanei;
3) Domanda di autorizzazione ai sensi del CdS al mantenimento di impianti pubblicitari permanenti a seguito di cambio di titolare.
Solo codice della strada
4) Domanda di autorizzazione ai sensi del CdS all’effettuazione di pubblicità fonica;
5) Dichiarazione per volantinaggio;
6) Richiesta di rinnovo triennale dell’autorizzazione;
7) Cambio bozza pubblicitaria all’interno del periodo di validità triennale dell’autorizzazione
Quanto sopra indicato viene comunicato a titolo esemplificativo; gli uffici di Polizia Locale e Ufficio Tecnico Comunale (Edilizia Privata) – rimangono a disposizione per eventuali chiarimenti.
Si raccomanda l’attenta compilazione al fine di evitare ritardi nell’iter della pratica dovuti a richieste di integrazione.
LINK PER VISIONE DPR 445/2000
- ART. 47 – 76 CITATI NELLE DICHIARAZIONI SOTTOSCRITTE DAI RICHIEDENTI
- ART. 38 FOTOCOPIA DOCUMENTO DI IDENTITA’
Modulistica Poliia Locale
Indirizzo
Piazza XVIII giugno, 1
Telefono
0421592230
Email
info@comune.musile.ve.it
Pec
comune.musiledipiave.ve@pecveneto.it
Orario Pubblico
Vedi orari della Polizia Locale
Responsabile
Anusca Feletto
0421592229
anusca.feletto@comune.musile.ve.it
torna all'inizio del contenuto